Ponteggi - Non solo cantiere

Sviluppati per applicazioni complesse nell'ambito di recuperi storici o per usi alternativi in occasione di eventi e spettacoli, i ponteggi superano confini del cantiere per acquisire nuove ''competenze''.

Modulo:II ponteggio è a tutti gli effetti un elemento di progetto per il recupero e la manutenzione. Quali proposte offre il comparto dei ponteggi? Qual' è il livello di innovazione e quali le proposte di sistemi fissi e mobili?

Vittorio Militone, ConDor: Contrariamente a ciò che si pensa, il mondo del ponteggio non è legato solo al comparto edile. L'introduzione del ponteggio multidirezionale ha fatto si che questo tipo di sistema, grazie al suo particolare impatto estetico, velocità di montaggio e alla flessibilità, venga utilizzato sempre più spesso, non solo per lavori di costruzione e manutenzione, ma anche nel settore dello spettacolo e degli eventi. L'innovazione nel settore dei ponteggi è sicuramente rappresentata dal ponteggio multidirezionale, sistema modulare che, in Italia, viene prodotto solo della CONDOR e da altre quattro aziende. Si tratta di un ponteggio - il Multicom - che, rispetto al tradizionale ponteggio a tubo e giunto, offre tempi di montaggio quattro volte inferiori, una riduzione dei costi variabili, che, unita all'alta tecnologia, giustifica la differenza di prezzo tra il ponteggio multidirezionale e quello a tubo e giunto. Per quanto riguarda le proposte dei sistemi fissi la CONDOR produce anche ponteggi a telaio prefabbricato, a perni e boccole e il classico tubo e giunto, che vengono utilizzati soprattutto nel campo delle costruzioni.