A prova di rischi

Nonostante il momento delicato per l’economia mondiale, CONDOR non rinuncia al suo DNA, riassumibile in tre valori: serietà, coerenza e sacrificio. E in questa ottica, con lo scopo di trasmettere al mercato un segno tangibile della sua ferma volontà di attraversare questa burrasca senza perdere di vista l’attenzione alle esigenze dei suoi clienti e alle problematiche della sicurezza sui cantieri, il gruppo salernitano presenterà alla prossima edizione 2009 del Saie l’ultima innovazione inserita nel proprio catalogo: il ponteggio risk free RF-K2, il nuovo ponteggio che amplia la già vasta gamma di ponteggi prodotta da Condor.
Il sistema brevettato Risk Free RF-K2, grazie ai criteri adottati per la sua costruizione, offre diversi vantaggi: pre-posizionamento dal basso del parapetto di protezione; telaio tradizionale a portale con montaggio di correnti e diagonali; montaggio dell’impalcato senza l’obbligo di indossare DPI anticaduta; massima maneggevolezza derivante dall’impiego del gancio a rotazione con innesto autobloccante brevettato. E’ possibile richiedere o scaricare un depliant illustrativo di RISK FREE sul sito www.condor-group.it o ritirarlo presso lo stand del gruppo al Saie 2009 di Bologna (area 48/stand53).