Sistema autoaffondante MA

Nel caso in cui il terreno è friabile, sabbioso o in presenza di falde, si utilizza il blindaggio autoaffondante MA.Si effettua un prescavo profondo 1,25 m e si cala il box premontato nello scavo.In questa fase gli operai non devono stare nello scavo.

Con la benna dell escavatore si pressa sui pannelli il box sui due lati in modo alternato. L’operazione si ripete fino a raggiungere il fondo scavo.

I distanziatori del blindaggio Condorsono montati sui pannelli tramite teste a molla, proprio per facilitare l’autoaffondamento.

Per profondità di scavo maggiori si usa il rehausses. Il posizionamento dei sopralzi avviene con l’utilizzo dell’escavatore.

Il sopralzo viene agganciato all’escavatore e poi calato sul box base già presente all’interno dello scavo. Anche in questo caso si può raggiungere una profondità di 3,20 m con l’uso del pannello blindaggio più il sopralzo.

I pannelli possono essere collegati tra loro per ottenere un collegamento continuo nel senso della lunghezza. Il cassone è movimentabile con mezzi da cantiere quali escavatori, pale, terne.

Blindaggio autoaffondante MA

In tutte le operazioni di scavo cioè posa delle armature, disarmo, movimentazione, è consigliato l’impiego di macchine operatrici cingolate e non gommate, questo per eliminare problemi di operatività nei siti e ribaltamenti dei gommati per instabilità del terreno.

Utilizzare macchine operatrici e mezzi di movimentazione di tipo omologato.

Vedi Anche

Altre informazioni della sezione Blindaggi

Hai esigenze particolari?

Richiedi una consulenza tecnica sui nostri Ponteggi e sulle nostre Casseforme. Contattaci per l'elaborazione di un PREVENTIVO GRATUITO e PERSONALIZZATO.
 
 
noleggio

questo prodotto è disponibile anche a noleggio

clicca qui per contattare ora un nostro referente per maggiori info e quotazioni o chiama il numero +39 0827 223785

Blindaggi